Come già abbiamo accennato qui sul blog, sono finalmente disponibili le nuovissime ventose Vacupredator di Vuototecnica, perfette per la presa di buste, sacchi e contenitori flessibili in carta o plastica, contenenti polveri, granulati, prodotti sfusi o liquidi.

Ideali per movimentazione di confezioni flowpack, hanno una flessibilità fuori da ogni immaginazione.

Nel video che segue ci siamo divertiti a giocare e sperimentare l’efficacia della presa di queste ventose. Il paragone che abbiamo fatto, presente anche nel nome delle ventose e nella grafica, è quello del morso dello squalo, implacabile e efficace.

Come potete notare, il robot VACBOT è stato programmato per la presa e il movimento di diversi tipi di confezioni e contenuti, dalla pasta al pane, dai prodotti sanitari ai dolciumi e agli snack, fino ai prodotti granulari e in polvere.

Il movimento veloce e irregolare, simile a quello della testa di uno squalo con la sua preda, non impedisce la presa salda degli item.

Le ventose Vacupredator sono dotate di una piastra asolata al loro interno, per permettere al contenitore flessibile di adattarsi alla ventosa, e di una guarnizione in gomma spugnosa speciale che, seguendo le grinze che si formano sulla confezione, impedisce le perdite di vuoto perimetrali.

Per saperne di più: http://www.vuototecnica.net/downloads/VacuPredator-IT.pdf   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.