Coronavirus. Non si parla d’altro. Per evitare la pandemia si è ritenuto di spostare alcuni eventi e incontri ad altre date. È il caso della fiera MECSPE posticipata dal 18 al 20 giugno. Provvedimenti atti a evitare un assembramento troppo grande di persone. 

Nonostante lo stallo relativo, però, Vuototecnica non si ferma. Le attività di normale amministrazione, che prevedono incontri, ricerche, rapporti con i clienti non si arrestano.

Il panico generalizzato alimentato dai media e da una pericolosa disinformazione hanno scatenato comportamenti che hanno contribuito a costruire un clima da Peste di manzoniana memoria. Si può ancora avere contatto umano e lavorativo. Non c’è nessuna prescrizione in tal senso.

A leggerlo davvero, il celebre passo dei Promessi Sposi di Manzoni, pare di veder descritte tutte le isterie che in qualche modo ci hanno colto in questi giorni: paura per lo straniero, ricerca del paziente zero, sfiducia negli specialisti, caccia agli untori, voci incontrollate, rimedi assurdi, razzia dei beni di prima necessità, emergenza sanitaria e molto altro. Ma la cosa più bella è che questa isteria, già ai tempi del Manzoni, e nel Seicento, era vista con lucidità da chi aveva capito che alcuni comportamenti oltre a essere illogici sono controproducenti per l’economia, per la società, per il bene comune e del singolo.  

Se pensiamo, tanto più, che il coronavirus non è certo la peste, ci rendiamo conto che guardare a ogni nostro simile come a una minaccia, smettere di vivere e fermare del tutto le nostre attività quotidiane non è umano. Non è sano. Questa è la vera malattia, forse. Quella che deve farci più paura.

Perciò Vuototecnica continua la sua attività, nel rispetto delle regole fornite dall’OMS e dal governo, ma con la stessa passione e competenza di sempre.

Approfittate del maggior tempo che potreste avere a disposizione in questi giorni per aggiornarvi, studiare le nostre novità, fare formazione.

Trovate tutto sul sito: www.vuototecnica.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.