Presa di pacchi di spaghetti con Octopus

0
985

Nel video, vedete il sistema di presa a depressione Octopus di Vuototecnica al lavoro nella manipolazione di pacchi di spaghetti per il confezionamento in scatole.

Tutti sappiamo quanto gli spaghetti siano fragili e come sia facile romperli anche quando sono all’interno delle confezioni.

Come vedete, l’Octopus di Vuototecnica, pur garantendo una presa stabile dei pacchetti, ne rispetta l’integrità e li sposta all’interno delle scatole in modo ordinato e sicuro. Le confezioni non vengono deformate e la perdita di vuoto è praticamente azzerata.

La testa di presa utilizzata per questa applicazione è la PJ, che abbiamo già visto in azione sul blog nella manipolazione dei sacchetti di plastica o carta per scopi alimentari, agricoli o nel settore della GDO.

In generale è la piastra perfetta ogni volta che ci sia bisogno di movimentare prodotti con una superficie non omogenea, per confezioni contenenti polveri, prodotti granulari, sfusi o liquidi.

Il tutto avviene sempre senza provocare rotture indesiderate o perdite di carico che porterebbero a dispendiosi fermi operativi.

Le piastre PJ sono in alluminio anodizzato, facilmente intercambiabili con le piastre standard Octopus e sono disponibili in diverse dimensioni in base al carico da sollevare.

Per saperne di più, valuta le caratteristiche tecniche sul catalogo on line.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.