Ventose codice 08 360 10 Vuototecnica: grande forza per carichi pesanti nei cantieri navali

0
802

Nave

Nei cantieri navali, la movimentazione delle grandi lamiere e di carichi molto pesanti è una procedura lenta e difficoltosa, in diverse fasi, e prevede l’uso di morse, brache, ganci e altri strumenti di presa. La probabilità di caduta del carico è elevata, con pericolose ripercussioni sul cantiere in termini di sicurezza e costi. La procedura di aggancio e imbracatura non è semplice.

Il materiale da costruzione (lamiere, profilati e tubi) giunge, in genere, nel cantiere per mezzo di autocarri per trasporti pesanti. Si procede quindi alla prima movimentazione, con lo scarico e lo stoccaggio dei pezzi.

Durante la movimentazione, le lamiere vengono posizionate orizzontalmente all’interno di grandi magazzini. Dopodiché devono essere nuovamente movimentate, anche in verticale, durante l’assemblaggio dello scafo e delle sovrastrutture. Un processo lungo e elaborato.

ventose-cantieri-navaliNon più, da quando Vuototecnica ha progettato le sue ventose rotonde piane codice 08 360 10, appositamente pensate per movimentare carichi pesantissimi in verticale e in orizzontale, con una forza di sollevamento pari a 254,3 kg (calcolato con fattore 3 di sicurezza)

Per facilitare e garantire la presa, queste ventose hanno un piano d’appoggio scolpito a labirinto. Sono disponibili in tre diverse mescole standard, appropriate al tipo di materiale da movimentare e sono già dotate di quattro portaventose molleggiati per poterle assemblare sull’automatismo in totale sicurezza.

Sono vulcanizzate su un supporto d’acciaio, sul quale sono cementati quattro perni, anch’essi in acciaio, con quattro dadi autobloccanti . La connessione al vuoto è garantita da un manicotto filettato da ½”gas che assicura il corretto flusso di portata d’aspirazione.

Studiate le caratteristiche tecniche del prodotto; lo staff Vuototecnica è a vostra disposizione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.