Pallet perfetti e veloci grazie a Octopus

0
1289

In questo video vedete in azione un robot pallettizzatore che si avvale dell’innovativo sistema Octopus SO 40 60 X di Vuototecnica.

Octopus è una gamma di sistemi di presa a depressione, con un’ampia scelta di accessori e componenti, e nasce come risposta operativa all’esigenza di pallettizzazione e depallettizzazione nei più svariati settori dell’industria.

Come potete vedere è l’ideale per impilare o disimpilare cartoni, sacchi e confezioni assicurando anche la presa delle interfalde in cartone e dello stesso pallet in legno.

Grazie a Octopus, Vuototecnica è in grado di garantire la presa, in massima sicurezza, senza dover ogni volta riposizionare le ventose: è, infatti, l’ideale anche quando la superficie degli oggetti da manipolare occupa solamente il 5% del piano aspirante.

Tutti i sistemi Octopus sono composti da un generatore di vuoto alimentato ad aria compressa; uno scatolato in alluminio anodizzato; un filtro in rete microfine sull’aspirazione, facilmente ispezionabile, d’acciaio inox, per proteggere il generatore; e, infine, il piano aspirante, in grado di adattarsi perfettamente a qualsiasi superficie da prelevare sia essa liscia, ruvida o irregolare.

Octopus prevede una scelta molto vasta di piani aspiranti in materiali e forme diverse, in base all’utilizzo.

Il cliente può scegliere tra gomme spugnose o ventose e ulteriori componenti come le valvole autoescludenti, per aprire l’aspirazione solo nell’area a contatto con il prodotto da manipolare; o piani aspiranti con microfori calibrati e autopulenti adatti per gli ambienti più polverosi.

I sistemi di presa a depressione Octopus possono operare verticalmente, orizzontalmente, inclinati e persino sottosopra rispetto al piano di presa degli oggetti.

Per conoscere le soluzioni più adatte ad ogni business è possibile contattare gli ingegneri Vuototecnica e consultare il catalogo online su www.vuototecnica.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.