Risparmiare energia con il generatore di vuoto AVG

0
3804

Risparmiare energia è diventata una necessità primaria per le aziende. Ne è un chiaro esempio il settore automotive dove la performance operativa va di pari passo con la richiesta di efficienza energetica. La manipolazione robotizzata delle lamiere, dei vetri e dei particolari di plastica delle auto deve tenere conto di queste esigenze.

Vuototecnica risponde a questi bisogni con il generatore di vuoto AVG (automotive vacuum generator), da montare direttamente sui robot, anche quelli più piccoli e flessibili.

AVG è stato appositamente dotato di eiettori singoli stadio, per un’esplicita richiesta del settore, di una maggiore rapidità di generazione del vuoto all’interno delle ventose montate a bordo degli organi di presa.

Con AVG potrete risparmiare il 40% di energia, in termini di aria compressa,grazie a un vacuostato pneumatico regolabile ed integrato che interrompe l’alimentazione dell’aria compressa quando l’AVG
raggiunge il valore di vuoto massimo prefissato e la riattiva solo quando il grado di vuoto scende al di sotto della soglia minima stabilita.

AVG continua a risparmiare energia, secondo quanto sopra descritto, anche in totale assenza di alimentazione elettrica, quindi in caso di blackout o interruzione di linea, ed è questa la peculiarità fondamentale che lo contraddistingue in efficienza energetica rispetto ai concorrenti del settore.

Normalmente ,infatti, i tubi venturi standard, che si trovano sulle pinze di presa dei robot nel settore automotive, vengono alimentati con elettrovalvole per aria compressa normalmente aperte e che, per loro configurazione, continuano a rimanere aperte (e a consumare aria compressa) anche quando manca energia (blackout). AVG, al contrario, mantiene la sua funzione di risparmio energetico anche in totale assenza di alimentazione elettrica della microelettrovalvola di alimentazione dell’aria compressa, di cui è dotato.

Una seconda microelettrovalvola per aria compressa è stata posta a bordo dell’AVG, per insufflare aria compressa nel circuito del vuoto per il ripristino rapido della pressione atmosferica all’interno delle ventose ed un’energica pulizia delle tubature del vuoto.

AVG non inquina acusticamente il posto di lavoro in virtù dei suoi generosi e performanti silenziatori di scarico free flow della serie SSX.
È possibile dotarlo di un micro vacuostato digitale della serie 12 05 11 e richiederlo nella configurazione AVG..P , con protezioni contro gli urti: come da protocolli del settore automobilistico.

Attualmente la gamma AVG è composta dai seguenti modelli:

AVG18 e AVG25

Il video, qui allegato, mostra il generatore di vuoto AVG che asserve un gruppo di ventose della serie
MAXIGRIP CUPS in presa su una lamiera irregolare.

Per conoscere le specifiche tecniche, è possibile scaricare il catalogo online o contattare direttamente l’ufficio tecnico Vuototecnica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.