Tempo, ambiente, risparmio energetico: le parole chiave della nuova industria grafica.

0
882

L’industria grafica tende a soddisfare standard di qualità sempre più elevati.

È ormai assodato che la prima fonte di guadagno del settore è il tempo. Per questo motivo l’incremento della produttività, la riduzione dei fermi macchina, la manutenzione ridotta sono elementi essenziali durante il processo di stampa. Ma importanti sono anche la pulizia dei componenti, dell’ambiente di lavoro, e il risparmio energetico.

Vuototecnica ha le risposte pronte a tutte queste esigenze, anche per le necessità inerenti la gestione delle macchine da stampa. Con il sistema aspirante e soffiante AS, offre agli operatori dell’industria grafica soluzioni ad hoc.

Nato come alternativa funzionale ed economica all’impiego di pompe elettriche, a palette rotative aspiranti/soffianti, tristemente note nel settore delle macchine off set da stampa, per la costante necessità di manutenzione, quale: sostituzione di onerose palette, guarnizioni di tenuta e filtri.

Il sistema AS Vuototecnica risponde alle necessità operative dello stampatore più esigente offrendo allo stesso, un ambiente di lavoro più salubre poiché privo dei contaminanti rilasciati in atmosfera dalle pompe elettriche tradizionali.

Il sistema è composto da un armadietto metallico al cui interno si trovano le pompe pneumatiche PA e PS basate sul principio Venturi. L’aria compresa utilizzata è minima rapportata alla quantità d’aria aspirata (o generata), con un risparmio energetico importante. Le portate di aspirazione e di soffiaggio sono, infatti, determinate in base alle necessità reali dell’utilizzatore. La manutenzione della macchina si riduce, poi, alla sola pulizia periodica dei filtri con cartuccia microporosa, capaci di trattenere anche le polveri più fini. Tutto questo si traduce in pochissimo tempo sprecato.

La ridotta rumorosità, l’assenza di calore e l’emissione di aria senza vapori di olio, condense d’acqua o impurità contribuiscono a rendere l’ambiente lavorativo più piacevole e la carta da separare più pulita. In più l’utente giova della concentrazione di tutte le pompe e i comandi in un unico quadro posto in prossimità della macchina da stampa.

Sul pannello di comando a leggio, comodo e a misura d’uomo, si trovano l’interruttore pneumatico generale con manometro per la lettura della pressione di linea; gli interruttori pneumatici, per il controllo individuale delle pompe; i vuotometri e i manometri di precisione; i vuotometri per il controllo del grado d’intasamento delle pompe PS. Tutto a favore di una qualità di stampa sempre più elevata, nonostante il semplice utilizzo.

Si possono realizzare diverse combinazioni di pompe in base alle richieste. Contatta gli esperti Vuototecnica per avere maggiori informazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.